“La otra marcha” . Il 6 marzo in Colombia con i familiari delle vittime del paramilitarismo e dei crimini di Stato.

17 commenti

Tempo fa  scrissi  sulla  marcia contro le FARC del 4 febbraio, definendola  “la marcia della vergogna”.
Qualcuno si risentì anche per questo. Mi dispiace,  ma non posso che confermarlo.
E questo perchè lo stesso governo che con grande impegno e profusione di mezzi aveva appoggiato  quell’ iniziativa, trasformandola in uno show planetario,   adesso sta in varie occasioni, tramite i suoi portavoce più accreditati, bollando come è solito fare in questi casi  come “evento organizzato dalle FARC”,  la marcia in solidarietà per le vittime del paramilitarismo e dei crimini di Stato organizzata  per il 6 marzo prossimo da  varie organizzazioni sociali tra le quali  il Movimento delle Vittime dei Crimini di Stato, la Confederazione Unitaria dei Lavoratori  (CUT)  e l’organizzazione Nazionale dei Popoli Indigeni (ONIC).  E’ la stessa musica di sempre che si ripete, quando lo stato colombiano desidera prendere le distanze da realtà troppo scomode le affianca alle FARC, quando vuole segnalare personaggi indesiderati ai paramilitari affinché provvedano di conseguenza,  li chiama pubblicamente “fiancheggiatori delle FARC”, quando vuole far credere che la lotta contro la guerriglia procede nel migliore dei modi trucida nelle campagne del paese qualche contadino innocente e gli piazza addosso divise delle FARC.
Niente di nuovo. Il governo colombiano ha confermato in questi giorni di non essere d’accordo con quanto si vuole esprimere con la manifestazione. E’ ovvio. Può il governo colombiano manifestare contro se stesso? Può marciare appoggiando le vittime del paramilitarismo e dei crimini di Stato? Può esprimere solidarietà per i  familiari delle vittime del paramilitarismo, quando anni prima, mesi prima, passò i nomi dei loro figli, dei fratelli, dei genitori, ai capi paramilitari perchè fossero eliminati? Può farlo, quando  complice, ha fatto sì che quegli stessi figli, fratelli, genitori finissero nelle fosse comuni, sparissero o fossero tagliati a pezzettini dalle motoseghe?
Questa volta è stato José Obdulio Gaviria  a  sentenziare che “la marcia è un atto organizzato dalle FARC”. E che,  sia  “lui che il presidente non  prenderanno parte  alla manifestazione”.
Ora José Obdulio Gaviria non è un personaggio qualunque, è una delle persone più vicine al presidente Uribe, suo consigliere da circa un decennio, è praticamente considerato l’ideologo del governo. Egli è però anche cugino di Pablo Escobar e i  suoi fratelli e un cognato sono stati arrestati in passato negli Stati Uniti per traffico di stupefacenti. Dettagli di poco conto, ovviamente. Un uomo così in Colombia può essere perfino  consigliere del Presidente della Repubblica.
Intanto l’anatema che ha gettato sulla marcia del 6 febbraio ha già dato i primi effetti: alcuni organizzatori della manifestazione hanno infatti ricevuto varie minacce di morte.
Daniel Maestre ha denunciato intimidazioni  giunte via mail ad appartenenti dell’Organizzazione Nazionale Indigena (ONIC) con “l’invito” a non  partecipare alla marcia.
Di questa marcia contro “l’altra violenza”, quella di stato, se ne sta parlando pochissimo. Nessuno spazio sui  grandi social network, nessuna propaganda, niente magliette né volantini nelle università italiane.
Come mai? Da cosa dipende? Dipende forse dal fatto che i numeri della violenza paramilitare sono talmente trascurabili da diventare insignificanti al confronto di quelli prodotti dalla violenza  delle FARC? Sappiamo bene che è esattamente vero il contrario.
O piuttosto è quello che la circonda, soldi, corruzione, potere, che trasforma la sua natura fin quasi a farla diventare un non-problema per la Colombia?
La marcia del 6 marzo, a differenza di quella de 4 febbraio contro le FARC non è stata organizzata da un anonimo utente di internet che come per magia ha creato dal nulla una mobilitazione mondiale appoggiata dal governo e da tutti i suoi mezzi di comunicazione.
Uno degli organizzatori, Iván Cepeda Castro, il rappresentante delle Vittime dei Crimini di Stato, è il figlio di Manuel Cepeda, senatore dell’Unión Patriotica ucciso a Bogotà il 9 agosto del 1944 da alcuni membri delle Forze Militari colombiane e da appartenenti delle  AUC (Autodefensas Unidas de  Colombia).  Lo stesso Carlos Castaño Gil ha ammesso la sua partecipazione all’omicidio del senatore Cepeda.
Iván in una recente intervista a Semana dice che “la marcia reca implicita una condanna ai delitti dei paramilitari” ma anche al fatto che coloro che sono implicati negli scandali della parapolitica ricoprono ancora incarichi diplomatici e che ci siano ancora casi di esecuzioni extragiudiziali commesse dalla forza pubblica.
Ci auguriamo  che la marcia del 6 di marzo raccolga il pieno consenso e appoggio da parte di tutta la comunità internazionale, perchè come afferma Iván solo “avendo l’abitudine democratica di condannare senza nessun pregiudizio o ambiguità qualsiasi forma di violenza, si sarà tracciato il cammino per la pace”.
.…
Leggi anche: La Colombia contro i crimini di Stato di Nuova America
 

Return to the Mobile Edition.

  1. avatar
    Eliolibre ha detto:

    Ferrara ha detto che parteciperà alla marcia, primo perchè è un difensore del diritto alla vita, secondo, lui ama le marce, più una cosa è marcia più ne è attratto, non può farne a meno anche se sa che le cose marce fanno male ed ingrassano, ma è più forte di lui, per questo è sempre più grasso e più marcio.…

  2. avatar
    Roberto ha detto:

    considerando il vuoto mediatico che avvolge la marcia del 6 è importante darne notizia e diffonderla.ricordo i giorni,anzi le settimane che precedettero il 4 febbraio,quando quotidianamente si moltiplicavano gli appelli ad aderire alla giornata contro le FARC/Chàvez.il silenzio dei media nei riguardi del 6 marzo è assordante

  3. avatar
    Ciro Brescia ha detto:

    La compagna brasiliana Aline Castro della ‘Red por Ti America’ ha organizzato una pagina a tal proposito: http://www.redportiamerica.com
    chiunque voglia contattarla può farlo scrivendo a questo indirizzo alinecastro1957atgmaildotcom

  4. avatar
    CBJCM ha detto:

    “i numeri della violenza paramilitare sono talmente trascurabili da diventare insignificanti al confronto di quelli prodotti dalla violenza delle FARC?“
    Infatti è assolutamente vero il contrario:
    gli atti considerati criminali dallo stesso Governo amico della narco-mafia colombiana e serva dei diktat di Washington, sono ascrivibili per la stragrande maggioranza (dal 75% al 98% secondo la tipologia degli atti considerati ‘crimini’ e/o ‘terroristi’) a soggetti legati e assoldati dalla oligarchia stessa. Di contro, le Farc-Ep hanno liberato, volontariamente e di forma unilaterale, oltre 300 prigionieri negli ultimi periodi, senza che, evidentemente, nessun giornalista, o ben pochi, abbia sentito la necessità di diffondere tali notizie. Nelle carceri imperialiste del fascismo uribista, invece, sono secuestrati oltre 500 prigionieri rivoluzionari di cui le Farc-Ep chiedono la liberazione per lo scambio umanitario.

  5. avatar
    Cuba informacion ha detto:

    Personalità di fama internazionale come, tra gli altri, la lider argentina de las Madres de Paza de Mayo, Hebe de Bonafini, http://www.youtube.com/watch?v=aTzJJ-1oqds, l’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, lo stesso Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela Hugo Chavez, hanno riconosciuto la necessità del riconoscimento di questa organizzazione politico-militare e di riconoscere e rispettare il progetto politico rivoluzionario, socialista e bolivariano; come si evince dall’intervista del giornalista brasiliano Aluisio Bevilacqua ad Ivan Marquez, del segretariato delle Farc-Ep, visibile in Cuba Informacion TV

  6. avatar
    Annalisa ha detto:

    @CBJCM è ovvio che è così la domanda era polemica, forse non si capisce.. correggo qualcosa.

  7. avatar
    Annalisa ha detto:

    @Ciro, grazie, lo farò senz’altro.

  8. avatar
    A. ha detto:

    Corretto, anzi ti ho rubato pure la frase ; - )

  9. avatar
    il parra ha detto:

    Ciao Annalisa, lieto di aver scoperto il tuo blog, ti segnalo una piccola intervista ad una giornalista di guerra colombiana che ho fatto via e-mail postandola poi nel mio blog. ciao
    http://ilparra.myblog.it/archive/2008/02/21/interv-contanza.html#comments

  10. avatar
    Valentino ha detto:

    breve intervista di Omero Ciai all’ex marito di Ingrid Betancourt a questo indirizzo.
    Ciao
    http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/esteri/betancourt-mediazioni/parla-il-marito/parla-il-marito.html

  11. avatar
    Natalia ha detto:

    A Torino 6 Marzo!
    10:00 Zona Palazzo Nuovo!
    Vi Aspettiamo!!!

  12. avatar
    Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia ha detto:

    · Nell’ottobre 2008 io, Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia, scribeste todo isso: · La differencia tra una sociedad per bene come la Unipol, davvero a disposicion del pueblo, del “pueblo che unido jamais sera’ vencido”(y io soi da siempre de centrocentrocentrosin y no de sinistra pura, ma “el pueblo” es un termine nobilissimo, sin collocasion politica)y una mafiosa y fascia como la maf..ascistissima Banca Mafiolanum Nazistanum Camorranum Riciclanum Mediolanum dei porci del credito Massimo Doris, Paolo Sciume’, Giorgio Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lombardi.La Unipol remborsera’ el nominale delle polize hacide con la satanistona avidissima ex Lehman.I mafiosi de Banca Ndrangolanum, Delinquentanum, Malavitosanum, Assassinanum, Piduistonanum Mediolanum dei ladroni freak le chic Massimo Doris, Paolo Sciume’, Giorgi Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lombardi, no.I Doris: che i soldi li han fatti grazie a riciclaggio de danaro criminale mondiale a oceani, dividend washing a palate hacido via Lehman, non per niente appena fallita de stra verdad (vedi 1,99 pc de Generali, 1.99 per cento, porque sopra detta soglia sarebbe dovuta partire una opa, che essi han hacido nel 1999, por el quale el corrottissimo, Giulio Tremonti, predispose una sanatoria fiscale “ad Camorranum hoc”; Giulio Tremonti il cui partner sexual mas frequentado es el marchettaro omosessuale Marco Brotto di Centrosim, messo li a trabajar, infatti, proprio por la larghezza del suo an; ci siam capiti, no? y tambien porque, non per niente, Centrosim es llamada en todo el mundo: Centronazistsim; nada contro los gay, ma se noti, ammettenti, outing facenti, trasparenti, tipo quelli del centro sin italiano o mondiale; ma se marchettari segreti tipo el prostituto sfondato riccionazista Marco Brotto de Centrosim dico no e no y che no). I Doris, che han fatto zozzi assassini quattrini uccidendo la concorrenza anti Berlusconiana attraverso schifosissimo abuso di mercato, mas manipolaciones dei corsi dello stesso, sistematicamente hacido attraverso el puerco super corrupted Xuxluxkluniano Daniel Hegglin de Morgan Stanley Hong Kong, y attreverso los dos riciclador del danaro della mafia Usa y ndrangheta calabresa Ruggiero Magnoni y Franco Fornasiero della ex Lehman brothers di Londra, como cosi’ tambien attrverso er monnezzaro sciacqua sciacqua mafia Usa y camorra napulitana Giorgio Magnoni de Sopaf.Main punto, now.Voi sapete, che al momento, Banca Narcoscolombianum, MicheleSindonanum, LicioGellionanum, MafiaColombainum Mediolanum degli insaponador de danaro assassino Paolo Sciume’, Massimo Doris, Giorgio Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lombardi, es indagata en mezzo mundo por aver riciclato quintali de dinero della criminalidad russa, thailandese, turca, italoamericana, siculo/calabro/campana/pugliese, mas tambien, principalmente, sudamericana?Googlate Banca Mediolanum Jose Bonton y leggerete.George W Bush hace de tutto para tener todo esso emboscado, para non imbarrazzare l’Al Kapo.

  13. avatar
    Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia ha detto:

    · Nell’ottobre 2008 io, Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia, scribeste todo isso: · La differencia tra una sociedad per bene come la Unipol, davvero a disposicion del pueblo, del “pueblo che unido jamais sera’ vencido”(y io soi da siempre de centrocentrocentrosin y no de sinistra pura, ma “el pueblo” es un termine nobilissimo, sin collocasion politica)y una mafiosa y fascia como la maf..ascistissima Banca Mafiolanum Nazistanum Camorranum Riciclanum Mediolanum dei porci del credito Massimo Doris, Paolo Sciume’, Giorgio Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lombardi.La Unipol remborsera’ el nominale delle polize hacide con la satanistona avidissima ex Lehman.I mafiosi de Banca Ndrangolanum, Delinquentanum, Malavitosanum, Assassinanum, Piduistonanum Mediolanum dei ladroni freak le chic Massimo Doris, Paolo Sciume’, Giorgi Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lombardi, no.I Doris: che i soldi li han fatti grazie a riciclaggio de danaro criminale mondiale a oceani, dividend washing a palate hacido via Lehman, non per niente appena fallita de stra verdad (vedi 1,99 pc de Generali, 1.99 per cento, porque sopra detta soglia sarebbe dovuta partire una opa, che essi han hacido nel 1999, por el quale el corrottissimo, Giulio Tremonti, predispose una sanatoria fiscale “ad Camorranum hoc”; Giulio Tremonti il cui partner sexual mas frequentado es el marchettaro omosessuale Marco Brotto di Centrosim, messo li a trabajar, infatti, proprio por la larghezza del suo an; ci siam capiti, no? y tambien porque, non per niente, Centrosim es llamada en todo el mundo: Centronazistsim; nada contro los gay, ma se noti, ammettenti, outing facenti, trasparenti, tipo quelli del centro sin italiano o mondiale; ma se marchettari segreti tipo el prostituto sfondato riccionazista Marco Brotto de Centrosim dico no e no y che no). I Doris, che han fatto zozzi assassini quattrini uccidendo la concorrenza anti Berlusconiana attraverso schifosissimo abuso di mercato, mas manipolaciones dei corsi dello stesso, sistematicamente hacido attraverso el puerco super corrupted Xuxluxkluniano Daniel Hegglin de Morgan Stanley Hong Kong, y attreverso los dos riciclador del danaro della mafia Usa y ndrangheta calabresa Ruggiero Magnoni y Franco Fornasiero della ex Lehman brothers di Londra, como cosi’ tambien attrverso er monnezzaro sciacqua sciacqua mafia Usa y camorra napulitana Giorgio Magnoni de Sopaf.Main punto, now.Voi sapete, che al momento, Banca Narcoscolombianum, MicheleSindonanum, LicioGellionanum, MafiaColombainum Mediolanum degli insaponador de danaro assassino Paolo Sciume’, Massimo Doris, Giorgio Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lombardi, es indagata en mezzo mundo por aver riciclato quintali de dinero della criminalidad russa, thailandese, turca, italoamericana, siculo/calabro/campana/pugliese, mas tambien, principalmente, sudamericana?Googlate Banca Mediolanum Jose Bonton y leggerete.George W Bush hace de tutto para tener todo esso emboscado, para non imbarrazzare l’Al Kapo.

  14. avatar
    Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia ha detto:

    George W Bush hace de tutto para tener todo esso emboscado, para non imbarrazzare l’Al Kapo..ne italianicchio Silvio Berlusconi, ma essa, es la pura verdad. Forse quando el faltera’ fra poco, in vista dell’arrivo dell’ottimo Obama Barack, things may change de stra verdad.Y el cerebro che de verdad burattina atras de Banca Goebbelsianum, Cocainonanum, Prostitutanum, Estortanum, sMazzettanum MagnaMagnanum Mediolanum, dei criminalissimi mafiosi Abi, Paolo Sciume’, Massimo Doris, Giorgio Pirovano, Ennio Doris y Edoardo Lomabrdi, al momento, es el puerco cocainomane traviado sexual ( beccato a fare orgie con ragazzini en Vietnam) , addirittura pedofilo extreme, Attilio Ventura. Pedofilo y assassino de facto, pure. Porque? Porque infatti, indusse al suicidio 4 suoi ex dipendenti nella sua satanistissima ex Banca Leonardo, insieme a un altro pari assassino Michele Milla, ossia el protagonista de insider trading su Pirelli Cornig, su Elsag Bailey y su Drs Finmeccanica, tambien. Mas fu atras dei fallimenti de ipo su Freedomland con ordine de assassinio dato dal satanista fascio Michele Milla, gia’ appena citato, da realizzare contro el creador de Freedomland misma: Virgilio De Giovanni. Ve fu uno scontro tra el Virgilio De Giovanni y un tir, burattinato dagli assassini Michele Milla Attilio Ventura, y Silvio Berlusxuxluxkloni via massonerie fascicte mondiali varie, per via che I tre eran stati todo fottuti da quell ipo Freedomland misma. Essi furono tambien artefici del fallimento de loro ipo su Finmatica. Mas de scandali enormi su Banca Popolare de Intra y muchissimo more and more come nel caso del Bertolini. Ma torniamo al ( si dice) pedofilo extreme Attilio Ventura che ora, cacciato dalla stessa Banca Leonardo, si e’ rifugiato, guarda caso, non per niente, tra altri super stradelinquenti como el, nel Board di Mafiaset Nazistset Mediaset;Che schifo i Berluscones, che assassini, che mafiosi, che nazisti, che luridi, che carogne, che puzzoni, che .…. sia, revolucioooooooooooooooooooooon Jose Bonton Medellin Colombia Ps Attencion, ricicla para la mafia colombiana tambien el corruttissimo Michele Calzolari a capo de Assosim como asi’ de Centrosim tambien ( guarda caso, la misma del prostituto omosessuale fascista Marco Brotto de Centrosim, andante sia con Giulio Tremonti, como asi’ tambien, si soffrendo, con Iva Zanicchi, paresse) y ricicla por la camorra el verme massone Francesco Perilli de Equita sim tambien. Fate I vostri controlli y poi me direte, de stra verdad ///////////////// Bueno, ora es febrero 2009. Dopo che scrissi el sopracitato lo schifoso Mafioso massone fascista piduistone de Bortologia, y el puerco piduista Davide Maggio, me attaccarono su ovvi ordini dei loro kapo de Arcorleone ( solo loro pero’, da todo el resto de Italia io riceveste comngratulasiones y muchissimo calor y carinho de stra verdad). El puerco de Bortologia, y el Mafioso Davide Maggio, pero’, non hablan nada che el riciclador de dinero Mafioso y camorrista Paolo Sciu

  15. avatar
    Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia ha detto:

    El puerco de Bortologia, y el mafioso Davide Maggio, pero’, non hablan nada che el riciclador de dinero Mafioso y camorrista Paolo Sciume’ de Banca Mediolanum fu arrestato pochi mesi fa para aver cercato de riciclare un mare di capitali assassini presso la Banca Arner di Lugano. Banca Arner di Lugano e’ usata dai mafiosissimi Berlusconi y Berluscones per I fondi neri di Fininvest, anzi, direi Mafininvest ( non quotata en Bolsa a differencia de Mafiaset Nazistset Mediaset porque controllata da 13 scatole finanziarie occulte con dietro la mafia italoamericana; che schifo Italia attuale, dittaturata en todo da una biscia putrida riciclante danaro colante oceani di sangue di morti ammazzati, Silvio Berlusconi; vergogna, de stra verdad). Banca Mafiolanum Camorranum Ndrangolanum Riciclanum NarcosColombianum dei porci sciacqua capitali colanti di sangue de morti ammazzati Edoardo Lombardi, Paolo Sciume’, Massimo Doris, Ennio Doris y Giorgio Pirovano, es monnezza mega riciclatrice de dinero mafioso mondiale, ei stra verdaaaaaaaaaaaaaaaaad Soi l’abogado Jose Bonton Medellin Colombia josebontonatyahoodotcomdotco Ex collaborador, ora pentitissimo, dei Doris, che conobbi attraverso il Lions Club Petrarca de Medellin y attraverso el Club Rotario de Medellin, asi’ como attraverso la Loggia massonica Nueva P3 de Medellin, che facevano de facto tramite por del riciclaggio magneficente de danaro mafioso colombiano hacido dai Doris mismi. El riciclaggio de danaro dei narcos de derecha colombiana, veniva perfecionado specialmente attraverso Paolo Sciume’ y Edoardo Lombardi de Banca Mediolanum coi Doris y quell’altro mafioso chic le freak de Stefano Preda de Banca Esperia ( misma fogna mafiosa Berlusconiana) dietro a manovrare todo, ovviamente. Y los Berluscones sono esperti de riciclaggio de danaro assassino, da mezzo secolo ormai, google Banca Rasini riciclaggio mafia Luigi Berlusconi Silvio Berlusconi P2, a tal proposido de stra verdad. Saluti italianos por bien, ossia antiBerlusxuxluxklones, mai mi scordero’ la chica eroticona y zoticona Raffaella Carra’ degli anni 70, quando con suo ombellitico super sexy sexone cantava “ Tuca tuca tuca te lo dico io, Tuca Tuca Tuca….” Scusate me sta venendo da piangere now, a ricordar quando andavo allora a ballar alla balera de Medellin de un colombiano napoletano amigo mio, che se llamava Jose Cucchione, y ballavamo todo unidos, el Tuca tuca, te lo dico io, …quasi lloro adesso, muchissimo, sorry de lloro y de stra verdad….. Questa cancion, la inventerei ora, pero’, io, giusto para hacerme ridere un poquito back. Inventare che? Inventare de che ahoooo? Una canzon, todo aqui. Vaomos baby. Refarei el testo de quel capolavoro che era la bellissima, anzi ( in onore dei Doris), la bedda beddissima canzunciella Tuca Tuca, asi’ “Tuca Tuca Tuca bobobobon, te lo dico io bobobobon, Banca Mediolanuuuuuuuuum, el dinero mafioso te lo sciacquera’” “Tuca Tuca Tuca bobobobon, l’ho inventato io, bobobobon, si tu eres un naaaaaaaarcos, vai en Banc

  16. avatar
    Abogado Jose Bonton de Medellin Colombia ha detto:

    “Tuca Tuca Tuca bobobobon, l’ho inventato io, bobobobon, si tu eres un naaaaaaaarcos, vai en Banca Mediolanum che el cash lo laveraaaaaaaaa’” Ciao italianos per bene antiBerlusconiani iamm beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Quero salutare tambien lo squalo affamatissimo gnam gnam Paolo Barrai de Mercato Libero che los Doris volevano a trafficare con Banca Arner insieme all’altro Paolo Sciume’, sull’asse Bogota’ Medellin Corleone Palermo Lacchiarella Lugano, ma che, siccome gia’ ebbe un problema legale nel 1999 a trafficare tambien sempre por los Doris via Citibank, in questo secundo caso disse no, disse che no y lascio’ solo el ciellino deviato Paolo Sciume’ de Banca Mediolanum a sciacquare danari mafiosi sulla via Cali’/Tijuana/Trapani/Catania/Locri/Gioia Tauro/Napoli zona Scampia/Bari vecchia/Buccinasco/Lacchiarella/Lugano. Bravo astutissimo squalo sbrana todo Paolo Barrai a non immischiarti coi mafiosi malavitosi criminalissimi Paolo Sciume’, Massimo Doris, Edoardo Lombardi, Ennio Doris de Banca Camorranum Ndrangolanum Riciclanum MafiaColombianum Assassinanum Cocainanum Ciuladineranum Mediolanum, te dico bravo y de stra verdad. Paolo Barrai squalo furbissimo gnam gnam de Milano via Ippodromo, vieni a trovarmi en Colombia che vamos ad hablar de negocio, I prossimi decenni saranno los decenni de Sud America, Asia y Africa, io penso, vieni aqui che hablamo de stra verdaaaaaaaad

  17. avatar
    Frank Di Cerbo New York City ha detto:

    Uno dei piu’ prezzolati e schifosi, nonche’ luridi topi di fogna, complici di Banca Mafiolanum Camorranum Riciclanum Mediolanum e’ lo sciacquone di cash della Ndrangheta milanese, l”addirittura, pure, assassino Paolo Barrai di Mercato Libero, uno cacciato a calci negli zigomi, da Citibank, in quanto nella stessa creava conti fittizi a favore dei criminalissimi incravattati Ennio Doris e Giorgio Pirovano di Banca Mediolanum, per far fare loro enormi dividend washing sul 1,99 per cento della Generali ( 1.99 pc, ovviamente, per, fraudolentemente, direi, anzi, malavitosissimamente, evitare costosissime opa), nel 1999. Operazione, per la quale, gli stessi mafiosi in frak, Ennio Doris e Giorgio Pirovano di Banca CosaNostranum, AlCaponanum, Massonerianeonazistanum, Mediolanum, sfiorarono la galera ( salvati da che? dla primo scudo maiale e fiscale di Tremonti, o che caso, ooooo). E’ ora di fare una rivoluzione focosissima, in Italia, e’ ora di far finire male e da subito, tutti i Berluscones e loro complici bastardi e criminali di Rotary, Lions clubs ect ect. Frank Di Cerbo ( parente di chi caccio’ a sberle in faccia, anzi, a calci nello sfondato, il ladrone assassino verme Paolo Barrai, da Citibank)

Lascia un commento Trackback URL: